Oreste Pizio -  Calice amaro
  • Oreste Pizio -  Calice amaro
Oreste Pizio -  Calice amaro

Oreste Pizio

(Torino, 1879 - ivi, 1938)


Calice amaro

0484
100x75 cm
scuola piemontese
Maggiori informazioni
Tutte le opere sono accompagnate da certificato di Autenticità e Legittima Provenienza Tutte le opere sono accompagnate da certificato di Autenticità e Legittima Provenienza
L’imballaggio delle opere viene eseguito dal personale specializzato di Farart srl con grande cura e con materiali adeguati L’imballaggio delle opere viene eseguito dal personale specializzato di Farart srl con grande cura e con materiali adeguati

Opera di notevole esito e impegno, innanzitutto in dialogo con la migliore produzione di quel romanticismo storico d'ascendenza letteraria che dominò nel pieno Ottocento nord-italiano, "Calice amaro" è certamente da ascrivere fra i capolavori assoluti della produzione di Oreste Pizio.

Un cartiglio sul retro suggerisce una derivazione del soggetto da Goethe, riportando due versi che danno appunto il titolo al dipinto. Esito raffinatissimo ed equilibrato per volumi e tavolozza, mostra un uso del colore sapiente che nulla ha da invidiare ai maestri del romanticismo e del verismo storico del grande Ottocento. Ma la sottile vena tragica che attraversa la scena non si esaurisce entro gli schemi di una pittura di genere, rivelando, al contrario, atmosfere ed istanze di grande modernità che aprono alla riflessione di stampo decadente e al primo Novecento.

Trattativa riservata.